forumallenamento.it
http://www.forumallenamento.it/

Risultati Test Strumentali di un mezzofondista Veloce
http://www.forumallenamento.it/risultati-test-strumentali-di-un-mezzofondista-veloce-t149.html
Page 1 of 1

Author:  Fabiomad [ 16 Apr 2011, 08:29 ]
Post subject:  Risultati Test Strumentali di un mezzofondista Veloce

Vi allego i risultati del Test che ha effettuato Ventu lo scorso 11/04/2011.

Sono sicuro che ci illustrerà le fasi del test e le sensazioni del momento.

Però nel frattempo inizio a spiattellare sul forum i numeri di questo atleta.

Attachments:
P1.jpg
P1.jpg [ 473.67 KiB | Viewed 4082 times ]
P4.jpg
P4.jpg [ 547.75 KiB | Viewed 4082 times ]
P2.jpg
P2.jpg [ 536.81 KiB | Viewed 4082 times ]

Author:  Fabiomad [ 16 Apr 2011, 08:31 ]
Post subject:  Re: Risultati Test Strumentali di un mezzofondista Veloce

Un altro Dato e poi ne arriveranno altri

Attachments:
P1.jpg
P1.jpg [ 551.88 KiB | Viewed 4081 times ]

Author:  Giovagiov [ 16 Apr 2011, 08:47 ]
Post subject:  Re: Risultati Test Strumentali di un mezzofondista Veloce

Interessante! Mi stupisce la differenza soglia aerobica/anaerobica di quasi 1'/km.
Chi è Ventu? :?: Un nuovo utente? :)

EDIT: ho capito, è il tuo amico mezzofondista...A questo punto si spiega la differenza di cui parlavo sopra; a questo punto però mi aspettavo una soglia anaerobica più bassa (cioè più bassa in termini di velocità in min/km; più alta in termini di km/h).

Author:  Ventu [ 16 Apr 2011, 10:23 ]
Post subject:  Re: Risultati Test Strumentali di un mezzofondista Veloce

Ciao a tutti...ci terrei a precisare ke sono stato costretto con la forza a consegnare l' esito del test a Fabiano.
Comunque, x quanto riguarda i risultati sulla soglia, si devono prendere i 2 in neretto(la differenza dunque è maggiore di 1min/Km)xkè in linea di massima la soglia aerobica e anaerobica si dovrebbero calcolare rispetto alle 2mM e alle 4mM(nella media), xò naturalmente questi valori possono variare soggettivamente e come nel mio caso essere rispettivamente calcolati alle 3mM e alle 5mM.
La cosa riguardante tali valori ke mi ha stupito maggiormente è avere una soglia anaerobica a 190bpm e avere 158bpm a 11,5Km/h(cioè sopra i 5min/Km :O).

Infine concludo chiedendovi se il fatto ke dal 26 dicembre al 18 gennaio non mi sia potuto allenare a causa di una forte influenza(con successive ricadute nelle 3 settimane successive perdendo credo + del 70% dell allenamenti invernale costituito da fondi e medi)possa avere influito sull esito del test(effettuato qualche giorno fa)anke se ora è da 2 mesi ke mi alleno senza problemi fisici.

Author:  Giovagiov [ 17 Apr 2011, 20:36 ]
Post subject:  Re: Risultati Test Strumentali di un mezzofondista Veloce

Ventu wrote:
Ciao a tutti...ci terrei a precisare ke sono stato costretto con la forza a consegnare l' esito del test a Fabiano.
Comunque, x quanto riguarda i risultati sulla soglia, si devono prendere i 2 in neretto(la differenza dunque è maggiore di 1min/Km)xkè in linea di massima la soglia aerobica e anaerobica si dovrebbero calcolare rispetto alle 2mM e alle 4mM(nella media), xò naturalmente questi valori possono variare soggettivamente e come nel mio caso essere rispettivamente calcolati alle 3mM e alle 5mM.
La cosa riguardante tali valori ke mi ha stupito maggiormente è avere una soglia anaerobica a 190bpm e avere 158bpm a 11,5Km/h(cioè sopra i 5min/Km :O).

Infine concludo chiedendovi se il fatto ke dal 26 dicembre al 18 gennaio non mi sia potuto allenare a causa di una forte influenza(con successive ricadute nelle 3 settimane successive perdendo credo + del 70% dell allenamenti invernale costituito da fondi e medi)possa avere influito sull esito del test(effettuato qualche giorno fa)anke se ora è da 2 mesi ke mi alleno senza problemi fisici.


Essendo tu un mezzofondista veloce (suppongo distanze dagli 800m ai 3000m) i dati che sono venuti fuori sono ragionevoli nelle loro proporzioni.
Le frequenze cardiache di 190 e 158 sono abbastanza alte in assoluto, ma la proporzione fra soglia aerobica ed anaerobica ci sta. Per la tua specialità sono grandezze che non incidono moltissimo, mentre conta invece molto di più la tolleranza al lattato. Più che altro ti serviranno per impostare gli allenamenti di fondo, che immagino tu faccia come complementari e non con una valenza allenante a sé stante.

Certo che lo stop di quasi un mese a dicembre-gennaio avrà influito sulla tua preparazione, per cui magari sei un po' più indietro rispetto al tuo solito.

Il test del VO2max come lo hai fatto? Per la corsa a piedi si può eseguire anche da soli un semplicissimo test: si fa una prova a tutta sui 7'00", si trova la distanza percorsa in km e la si moltiplica per 29; viene fuori il VO2max già espresso in ml/kg/min. Non ricordo se qui o sul blog di Fabiano avevo letto del tuo personale sugli 800m (mi sembra); secondo me, in base a quello, il tuo VO2max dovrebbe essere ben di più che 64...

Author:  Ventu [ 18 Apr 2011, 09:56 ]
Post subject:  Re: Risultati Test Strumentali di un mezzofondista Veloce

Il test consisteva in variazioni ogni 4' di 1,5Km/h su tapis roulant, contemporaneamente al calcolo della soglia si calcolava il VO2max attraverso una mascherina; solamente ke un po x la fatica e un po x il caldo nell' ultimo step l' ho tolta e dunque il VO2max nn è proprio quello reale bensì è una stima fatta dalla curva ke si era generata nelle variazioni precedenti(mi è stato detto ke potrebbe variare da 63 a 67).
Vedendo i valori comparativi nei risultati ottenuti il mio(65.4)si colloca tra 60/69(ottimo)mentre il livello successivo(70/79)viene definito atleta di alto livello.
Naturalmente queste terminologie sono un po generalizzate ma avere un personale negli 800 di 2' direi ke mi colloca + alla prima definizione ke alla seconda.

Oltretutto alcuni mesi fa il mio allenatore mi aveva fatto leggere un articolo sul VO2max ke cito testualmente "Il VO2max di un ottocentista da 1'50" è di 70-75 ml/kg/min, il suo AL max ottenuto al termine della gara o mediante test massimale della durata di 2' all' ergometro trasportatore è di 14-16 mM/lt: a parità di prestazione solitamente chi ha VO2max + elevato ha AL piu basso e viceversa".

Dunque tirando le somme e nn discutendo sulla veridicità di questo articolo direi ke il dato potrebbe essere anke corretto alle mie prestazioni.

Il metodo x il calcolo del VO2max attraverso la distanza percorsa nei 7' nn lo conoscevo.
Appena ho possibilità proverò ad effettuarlo x vedere ke risultato ottengo.

Author:  Giovagiov [ 18 Apr 2011, 10:03 ]
Post subject:  Re: Risultati Test Strumentali di un mezzofondista Veloce

Ventu wrote:
Il metodo x il calcolo del VO2max attraverso la distanza percorsa nei 7' nn lo conoscevo.
Appena ho possibilità proverò ad effettuarlo x vedere ke risultato ottengo.

Secondo le mie stime, con un personale sugli 800m di 2', in 7' dovresti fare intorno ai 2,3-2,5km. Poi va bé, entra in gioco anche il discorso dell'allenamento specifico, che tu hai per gli 800 ma non per distanze più lunghe. Resta il fatto che i 2' sugli 800 sono un ottimo risultato. Alla fine il valore vero dell'atleta è il risultato in gara, non il numerino del VO2max espresso in ml/kg/min ;)

Page 1 of 1 All times are UTC + 1 hour
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
http://www.phpbb.com/